E.C. Valene

E.C. Valene

Gli acquirenti degli alloggi realizzati sulla base della presente convezione, devono possedere i seguenti requisiti soggettivi:
- essere cittadino italiano o di uno Stato membro della Comunità Economica Europea, e impegnarsi a trasferire la residenza nel comune di Salò, nell'immobile acquistato, entro i 6 mesi successivi alla data di stipula dell'atto di assegnazione;
- non essere titolare esso stesso o i membri del proprio nucleo familiare, del diritto di proprietà, di usufrutto, di uso o di abitazione, su di un alloggio adeguato alle esigenze del proprio nucleo familiare, nell'ambito del Comune di Salò;
- non aver ottunuto, per sè o pe altri memebri del proprio nucelo familiare, l'assegnazione in proprietà o con patto di futura vendita di un alloggio adeguato, costruito a totale carico o con il concorso o con il contributo o con il finanziamento agevolato, concessi in qualunque luogo, dallo Stato o da altro Ente pubblico;
- fruire di un reddito familiare complessivo lordo non superiore a € 60.00
0.000, determinato attraverso l'attestazione ISEE, ai sensi del D.lgs 31.03.1998 s.m.i.
Solo in caso di nubendi e di coppie di fatto si considerano i redditi di entramvi e non del nucleo familiare di appartenenza, a condizione che gli stessi trasferiscano la loro residenza nell'immobile acquistato entro sei mesi dal rogito.
Per alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare si intende l'abitazione composta da un numero di vani esclusi cucina, servizi, ingresso, disimpegni, pari a quello dei componenti la famiglia. Le stanze da letto con superficie superiore a metri quadrati 14 si considerano idonee per due persone. L'alloggio composto da cinque o più vani è comunque idoneo.
Si considera non idoneo l'alloggio o gli alloggi di cui il richiedente possieda solo la nuda proprietà o sia comproprietario con terzi non appartenenti al nucleo familiare.
Si considera, infine, non idoneo l'alloggio fatiscente risultante da certificato di non abitabilità rilasciato dal Comune o che non consenta l'accesso e/o l'agibilità interna ad uni o più componenti il nucleo familiare del titolare che siano disabili.
Gli assegnatori degli alloggi che usufruiscono di mutui agevolati dovranno avere i requisiti fissati dalla Legge 457/78 e successive modificazioni, nonchè dalle disposizioni al riguardo dalla Regione Lombardia.
Gli assegnatari degli alloggi dovranno presentare al Comune di Salò, prima della stipula del rogito notarile, idonea documentazione comprovante il possesso dei requisiti sopra elencati.

E.C. Valene

Ул. Valene 25087 Salò (BS)

другие проекты
акция
Запросить информацию
  •  
  •  
  •  
  •  
послать